RIST-VEGETARIANO-TIT

rist-veg

Il numero di vegetariani e vegani è in costante aumento. Questo non è sorprendente, perché la dieta senza carne si è scrollata di dosso la sua immagine di cucina di nicchia che si è portata dietro per anni!

Piatti vegetariani di tutti i tipi hanno trovato la loro strada nei supermercati e nei menù dei ristoranti e mense. C’è chi rifiuta la carne per scelta animalista ma anche per motivi biologici. È scientificamente provato infatti che non mangiare carne ha effetti largamente positivi sulla salute, il benessere e l’ecologia. Soprattutto le malattie come il diabete, l’arteriosclerosi, l’ipertensione, ecc, possono essere combattute con una dieta vegetariana o vegana. Le proteine tanto decantate non sono solo nella carne, ma anche per esempio in cereali e legumi.

Al Festival dell’Oriente sarà presente il ristorante Vegetalis, già presente nell’edizione milanese dove ha riscosso un grande successo. Proveniente dalla Germania proporrà piatti tipici della cucina vegetariana. Prodotti basati sulla soia, fonte proteica comune, come il tofu affumicato nel miglior legno di faggio, con cui preparate gustosi mix con le verdure e zuppe, il Fruit Tofu o il tempeh, molto diffuso in Indonesia e sud-est asiatico, per non parlare della Canapa. Prodotti preparati con sostituti della carne, che mimano il sapore, il tessuto, e l’aspetto della carne, che sorprenderanno per il loro efficace utilizzo in ricette dove tradizionalmente c’è la carne. Ecco ad esempio il Chili non carne, il classico chili ma in versione vegetariana, molto speziato e ricco di sapore. E ancora zuppe, pasta, riso, polpette e crocchette, pane tipico. Per quanto riguarda le bevande ci saranno vino e birra di frumento bionda e weizen.

Utilizzando il sito si accetta l’uso di cookies per analisi, risultati personalizzati e pubblicità. cookies policy.  [ Accetto ]